27Settembre2019

Buone pratiche per la sostenibilità

Confcommercio Brescia, come nel resto della Lombardia, ha distribuito ai propri collaboratori le borracce di metallo, con il logo dell’Organizzazione, al fine di eliminare l’utilizzo dei bicchieri e delle bottigliette di plastica, dando così un piccolo, simbolico segnale concreto di riduzione dell’inquinamento dai prodotti di plastica monouso, il cui divieto entrerà in vigore nel 2021.

Per comprendere come questa iniziativa sia già un passo importante è sufficiente sapere che la maggior parte delle bottigliette è in PET (polietilene tereftalato) con il tappo in PE (polietilene): per produrre 1 chilo di PET vengono consumati 2 chili di petrolio e 17,5 litri di acqua, riuscendo a produrre 25 bottiglie da 1,5 litri (37,5 litri totali), con uno spreco quindi di circa la metà dell’acqua utilizzata.

Le conseguenze del cambiamento climatico obbligano a pensare ad un nuovo modello di sostenibilità che faccia dell’economia circolare uno dei propri cardini e dello sviluppo sostenibile una rivoluzione che riguardi l’intera società; Confcommercio Lombardia vuole essere in prima linea per contribuire e costruire un percorso di crescita e sviluppo che ponga al proprio centro la tutela dell’ambiente, a difesa della qualità della vita anche per le future generazioni.

Confcommercio Brescia2019-10-16
  1. Home
  2. news
  3. Buone pratiche per la sostenibilità