15Gennaio2020

Confcommercio, fase negativa per i consumi

"L’ultimo dato sulle vendite conferma la previsione di una fase finale del 2019 piuttosto negativa per i consumi, con riflessi sulle dinamiche del PIL". È il commento dell’Ufficio Studi di Confcommercio ai dati Istat. "La variazione registrata a novembre per il commercio elettronico - continua la nota - è la più bassa dal 2016 e le piccole superfici registrano una riduzione grave (-1,4% tendenziale). I discount accelerano. Mettendo a sistema queste evidenze è logico depotenziare la portata della crescita tendenziale dei volumi complessivi, atteso che il trend congiunturale appare problematico e potrebbe comportare un’entrata particolarmente debole nel 2020, un anno che già si presenta difficile sotto molti aspetti".

Confcommercio Brescia2020-01-25
  1. Home
  2. news
  3. Confcommercio, fase negativa per i consumi