10Giugno2016

Mobilità elettrica, contributi regionali

La misura è rivolta a tutti i soggetti privati, ditte individuali e società, residenti o avente sede legale/operativa in Lombardia per l’acquisto e l’installazione di un punto di ricarica in ambito privato per autoveicoli elettrici.

Il contributo è concesso esclusivamente a chi possiede in proprietà, in leasing o in comodato d’uso un autoveicolo elettrico a batteria, anche della tipologia ibrida plug-in, delle categorie M1 o N1 (Veicoli quattro ruote  fino a 9 posti e con peso fino a 3,5 tonnellate).

Il contributo massimo è pari a 1.500 euro per un punto di ricarica singolo (una sola presa) e pari a 1.000 euro per ciascuna presa nel caso di punto di ricarica multiplo (più prese nello stesso sistema di ricarica) fino ad un massimo di 10.000 euro.

Il Bando aprirà mercoledì 15 giugno dalle ore 12,00.

Le domande dovranno pervenire per via telematica sul portale SIAGE all’indirizzo www.agevolazioni.regione.lombardia.it nell’apposita sezione dedicata al bando. 

Confcommercio Brescia2022-12-05
  1. Home
  2. News
  3. Mobilità elettrica, contributi regionali