17Luglio2023

Regione Lombardia, riconoscimento "Locale da ballo storico"

La DG Sviluppo Economico di Regione Lombardia ha pubblicato il decreto che stabilisce le modalità operative per la richiesta e la concessione del riconoscimento di “Locale da ballo storico”, che dovranno avere le seguenti caratteristiche:

  • codice ATECO 93.29.10 (primario o secondario);
  • disporre di almeno una unità locale nel territorio della Lombardia, adibita a locale da ballo, con una capienza minima di 200 persone;
  • disporre, per tale locale da ballo, della licenza di agibilità per pubblico spettacolo;
  • non essere state destinatarie, nei 5 anni precedenti alla richiesta di riconoscimento, di provvedimenti della Questura, della Prefettura o dell’Autorità Giudiziaria relativi a fatti in tema di sicurezza, spaccio di stupefacenti, atti di violenza, prostituzione, infiltrazione della criminalità organizzata, da cui emergano comportamenti criminosi o colpa grave da parte del gestore del locale.
  • aver esercitato, come impresa, l’attività di intrattenimento danzante in modo continuativo per almeno 25 anni alla data della domanda oppure gestire un locale da ballo, con una capienza minima di 200 persone, che è stato abito ad attività di intrattenimento danzante in modo continuativo per almeno 25 anni alla data della domanda.

Le richieste possono essere presentate a partire dal 30 marzo e fino 30 maggio di ogni anno.

Per l’anno 2023, la presentazione delle richieste è stata avviata il 10 luglio con termine ultimo al 30 settembre.

 

DECRETO

Confcommercio Brescia2024-07-14
  1. Home
  2. News
  3. Regione Lombardia, riconoscimento "Locale da ballo storico"