6Maggio2016

Turismo, incontro regionale

In particolare, sono state illustrate:

  • la misura “Cult City” dedicata ai Comuni capoluogo per la promozione del turismo culturale, che prevede il coinvolgimento di associazioni, consorzi, soggetti pubblico e/o privati per la presentazioni di progetti in partnerariato;
  • i nuovi criteri per le strutture di informazione e accoglienza turistica in attuazione della L.R. 27/2015 per la creazione di un sistema integrato per la promozione turistica;
  • le attività di Explora come DMO (Destination Management Organization) in raccordo con associazioni, consorzi e realtà operanti sul territorio.

I rappresentanti di Confcommercio Lombardia hanno portato all’attenzione dei partecipanti al tavolo i seguenti temi:

  • necessità di pianificare un calendario di eventi e manifestazioni fieristiche attrattive e di rilievo distribuite in maniera quanto più omogenea nel corso dell’anno solare, per evitareil drastico calo delle presenze dopo manifestazioni di rilievo (Expo, Salone del Mobile, ecc.) che causa ripercussioni negative sull’economia delle imprese che operano nella filiera del turismo (agenzie di viaggio, alberghi, pubblici esercizi, ecc.).
  • necessità di incrementare la capacità di attrarre un numero sempre maggiore di eventi sportivi, di spettacolo, religiosi di rilievo;
  • necessità di prevedere azioni per la formazione degli operatori per permettere loro di essere sempre più competitivi e capaci di soddisfare le richieste dei turisti;
  • importanza di infrastrutturare tutte le città della Regione per agevolare e velocizzare l’accesso ai capoluoghi di provincia e alle città turistiche.
Confcommercio Brescia2024-06-16
  1. Home
  2. News
  3. Turismo, incontro regionale