news

23Ottobre2015

Per incentivare la natalità e dare un sostegno economico alle famiglie, la Legge di Stabilità 2015 prevede per ogni figlio nato o adottato tra il 1° gennaio 2015 ed il 31 dicembre 2017, un assegno mensile pari a 80 euro o 160 euro mensili secondo i limiti di reddito familiare certificati dal modello ISEE (lndicatore della situazione economica equivalente). Il bonus è erogato a partire dal mese di nascita o adozione del bambino.

23Ottobre2015

La cessazione di un'attività commerciale prevede per il titolare una serie di adempimenti fiscali che comprendono la comunicazione di chiusura Partita IVA, autocertificazione del Modello SCIA da presentare al Comune con le varie marche da bollo, comunicazione alla Camera di Commercio, chiusura posizione Inps, lnail e lva oltre al disbrigo delle eventuali rimanenze di magazzino, disdetta del contratto di locazione, etc.
Di seguito tutte le procedure da seguire caso per caso.

23Ottobre2015

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha pubblicato, sul proprio sito internet, il Decreto Interministeriale 13 ottobre 2015 (Min. Lavoro ed Economia) con il quale vengono individuati - per l’anno 2016 - i settori e le professioni caratterizzati da un tasso di disparità uomo-donna che supera almeno del 25% la disparità media uomo-donna, ai fini dell’applicazione degli incentivi all’assunzione (di cui all’articolo 4, commi 8-11, della Legge 92/2012).
I valori sono stati previsti in base alla media annua dell’anno 2014 (dati Istat).

23Ottobre2015

Con sentenza n. 20068 del 7 ottobre 2015, la Corte di Cassazione  afferma che l’impugnazione del licenziamento costituisce una fattispecie a formazione progressiva, soggetta a due distinti e successivi termini decadenziali, rispetto alla quale risulta indifferente il momento perfezionativo dell’atto di impugnativa vero e proprio; la norma non prevede, infatti, la perdita di efficacia di un’impugnazione già perfezionatasi (dunque già pervenuta al destinatario) per effetto della successiva intempestiva attivazione dell’impugnate in sede contenziosa, ma impone un doppio termine di decadenza affinché l’impugnazione stessa sia in sé efficace; la locuzione “l’impugnazione è inefficace se …” sta infatti ad indicare che, indipendentemente dal suo perfezionamento (e quindi dai tempi in cui lo stesso si realizza con la ricezione dell’atto da parte del destinatario), il lavoratore deve attivarsi, nel termine indicato, per promuovere il giudizio.

23Ottobre2015

Attestazione annuale ambulanti

Il Sindacato provinciale Venditori Ambulanti di Confcommercio Brescia ricorda che la Regione Lombardia ha fissato al 31 dicembre il termine per il rilascio dell’attestazione annuale di regolarità contributiva per gli operatori su aree pubbliche.

Per informazioni: tel. 030.292181, info@confcommerciobrescia.it.

23Ottobre2015

Si segnala che, a partire dal 26 novembre 2015, per la vendita, all'ingrosso o al dettaglio, di tutti i prodotti fitosanitari per uso professionale sarà necessario essere in possesso del certificato di abilitazione di cui al D.Lgs. 150/2012 e al successivo Piano Ambientale Nazionale (PAN) di cui al decreto interministeriale 22 gennaio 2014.

23Ottobre2015

Tabelle paga Terziario e Alberghi

Confcommercio Brescia informa che sono in distribuzione i prospetti aggiornati delle paghe dei settori commercio e alberghiero. Gli operatori associati interessati possono ritirarli presso gli uffici della sede centrale o richiederli per mail a:paghe@cafascombs.it.

16Ottobre2015

La Direzione Generale per l’Attività Ispettiva del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha emanato la lettera circolare n. 16494 del 7 ottobre 2015, con la quale fornisce le prime indicazioni operative in merito alla nuova maxisanzione per lavoro nero, così come disciplinata dal D.Lgs. n.151/2015 (c.d. decreto Semplificazioni).

16Ottobre2015
“Ki-Best 2015 - Retail Tour Virtuale”

Si informa che Kiki Lab, con il patrocinio di Confcommercio Brescia, organizza l’evento “Ki-Best 2015 - Retail Tour Virtuale”, che si terrà mercoledì 28 ottobre p.v., dalle ore 16.00 alle ore 20.00, presso la Multisala Wiz- Centro commerciale Freccia Rossa di Brescia.

15Ottobre2015

Attenzione alle truffe dei falsi controllori degli estintori

Si informa che abbiamo ricevuto segnalazioni da alcuni operatori commerciali di tentativi di truffe ai danni dei negozi di moda da parte di falsi controllori di estintori. Il meccanismo pare essere “rodato”.

Una persona si presenta in negozio sotto le mentite spoglie di dipendente della ditta incaricata alla manutenzione ed al controllo degli estintori, simulando una specie di revisione, anche grazie al fatto che, questa, è prevista per legge ogni anno. 

La truffa si conclude nel momento in cui il falso controllore compila una finta ricevuta per la prestazione, mettendo l’operatore commerciale nelle condizioni di dover pagare. 

Si invita pertanto alla massima allerta e a comunicare immediatamente eventuali tentativi di truffa alle Forze dell’Ordine.

Confcommercio Brescia2019-10-16
  1. Home
  2. news