News

26Febbraio2016

A seguito di diverse richieste di informazioni ricevute di recente in ordine all’obbligatorietà di copertura assicurativa INAIL da parte di soci di società di persone esercenti attività di agente di commercio, Fnaarc ritiene opportuno richiamare quanto segue.

26Febbraio2016

Incentivo assunzione giovani ammessi programma “Garanzia Giovani"

L’Inps ha pubblicato la circolare n. 32 del 16 febbraio 2016, con la quale illustra la disciplina contenuta nel decreto direttoriale del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali n. 385/II/2015 del 24 novembre 2015 che ha rettificato il precedente decreto n. 1709 dell’8 agosto 2014, con il quale era stato disciplinato l’incentivo per l’assunzione dei giovani ammessi al cosiddetto “Programma Garanzia Giovani”.

Per qualsiasi chiarimento, l’ufficio Gestione rapporti di lavoro (rag.Monica Guerini e dott.ssa Rossella Rossi) è a disposizione degli associati (tel. 030.292183).

26Febbraio2016
Artigiani e commercianti, contributi 2016

Continua il progressivo aumento dell’aliquota contributiva per artigiani e commercianti iscritti alle gestione autonome dell’Inps. L’art.24, comma 22, del D.L. 201/2011 infatti ha previsto un primo aumento di 1,3 punti percentuali dal 1° gennaio 2012 e successivi incrementi dello 0,45 % ogni anno fino a raggiungere il 24%. Pertanto per l’anno 2016 le aliquote contributive di finanziamento delle gestioni pensionistiche degli artigiani e commercianti sono determinate nella misura del 23,10%.

26Febbraio2016

News Confcommercio - Imprese per l’Italia

News Confcommercio - Imprese per l’Italia
19Febbraio2016

Il ricorso prioritario agli ammortizzatori sociali applicabili, come la Cassa integrazione in deroga, i contratti di solidarietà, i fondi di integrazione salariale, che devono essere rapidamente erogati dalla Regione Lombardia e l’attivazione di tutti gli strumenti contrattuali e legislativi per ridurre l’attività all’effettivo fabbisogno di ore lavorative, sono alcuni fra gli strumenti indicati nell’accordo tra Confcommercio Lombardia, Fiavet Lombardia e le Organizzazioni sindacali dei lavoratori Filcams-Cgil Lombardia, Fisascat Cisl Lombardia e Uiltucs Uil Lombardia siglato per affrontare le gravi difficoltà delle agenzie di viaggio lombarde e dare sostegno alle imprese.

19Febbraio2016

Lunedì 15 febbraio, ha avuto luogo a Milano, l’evento di Confcommercio LombardiaInsieme, protagonisti della ripresa. Storie di Reti del Terziario”, durante il quale è stata presentata l’indagine TradeLab sulle aspettative e i risultati delle imprese che hanno intrapreso percorsi di aggregazione di rete.

19Febbraio2016

Il 1° marzo 2016 apre lo sportello del nuovo bando ISI INAIL 2015 con uno stanziamento di € 276.269.986.

Come nelle precedenti edizioni, il bando, aperto a tutte le tipologie di imprese di tutto il territorio nazionale, prevede un contributo in conto capitale a copertura del 65% dei costi ammissibili per interventi che tutelano la salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro, fino ad un importo massimo di € 130.000.

19Febbraio2016

"Promozione 2.0 in Valle Trompia", corso di formazione

La Comunità Montana di Valle Trompia, in collaborazione con i Distretti del Commercio dell'Alta e della Media e Bassa Valle e i Comuni di Villa Carcina e Marcheno, organizza un corso gratuito di formazione, sdoppiato in due cicli, dedicato all'uso di facebook e del nuovo portale di promo-commercializzazione http://valtrompia.cosedafare.net.

Il corso è riservato agli operatori economici del territorio e agli esercenti della Valle Trompia.

19Febbraio2016

La DG Sviluppo economico di Regione Lombardia - nella persona del Direttore Vicario Paolo Mora - ha fornito un’interpretazione dell’art.1, comma 1, lett. b), della L.R. 38/2015 “Legge di semplificazione 2015 - Ambiti economico, sociale e territoriale”, che estende ai negozi al dettaglio di carne e pesce freschi di far consumare i prodotti all’esterno dei locali in analogia con la normativa sulle attività artigianali.

19Febbraio2016

Clienti privi di vista, diritto di accedere agli esercizi con il proprio cane guida

Si ricorda che le persone prive di vista hanno diritto di accedere agli esercizi aperti al pubblico, tra i quali rientrano anche gli alberghi, accompagnati dal proprio cane guida, anche non munito di museruola.

I titolari degli esercizi pubblici che impediscano od ostacolino, direttamente o indirettamente, l'accesso ai privi di vista accompagnati dal proprio cane guida sono soggetti ad una sanzione amministrativa pecuniaria consistente nel pagamento di una somma da euro 500 a euro 2.500 (articolo unico, legge 14.2.1974, n.37; art.1, legge 25.8.1988, n.376; art.1, legge 8.2.2006, n.60).

Confcommercio Brescia2022-01-27
  1. Home
  2. News